Dove vuoi andare?

Ti porto in viaggio con me...

#oliAMO – Glamping in Umbria tra olio e natura

Qualche week-end fa ho avuto l’occasione di andare per la prima volta in Umbria grazie all’instancabile Cristina di Viaggevolmente che, insieme ad altre blogger, ha organizzato il blogtour #oliAMO.OliAMO_tripvillage_glamping_Umbria

Siamo state ospiti dell’azienda agricola Villa Eleiva, gestita amorevolmente da Daniela e Massimo che vi accoglieranno a braccia aperte per farvi riscoprire la bellezza del contatto con la natura e del buon cibo – cucinato perfettamente da Graziella – dove abbiamo provato per la prima volta il glamping.
Cos’é il glamping? Si tratta di un campeggio eco-chic – il nome é l’unione di camping e glamour – in cui si ha la possibilità di dormire in simbiosi con la natura.
A Villa Eleiva l’esperienza è resa maggiormente ammaliante perché i 4 lodge sono circondati dagli uliveti della tenuta, immersi nel bellissimo paesaggio della natura umbra.OliAMO_tripvillage_25

OliAMO_tripvillage_glamping_Umbria

 

OliAMO_tripvillage_glamping_Umbria

La Natura é stata proprio il punto cardine dei nostri giorni umbri perché oltre alla raccolta delle castagne abbiamo avuto l’onore e il piacere di seguire – dalla raccolta all’assaggio finale – il ciclo di produzione dell’olio extravergine di oliva che, alla luce degli ultimi scandali, si rivela essere di grande importanza.
Dalla raccolta delle olive, provata personalmente sia a mano che con il rastrello tipico, fino al dettagliato ciclo di selezione/spremitura/produzione dell’olio extravergine al frantoio Ricci, siamo state seguite e guidate da Cesare Batalocco – assaggiatore di olio del Panel Umbro di Assopro – che ci ha spiegato le qualità che deve avere un olio per essere dichiarato extravergine e, cosa ancora più importante, ci ha insegnato a leggere le etichette: per essere sicuri di acquistare un prodotto di qualità italiano, accertatevi che sull’etichetta dell’olio ci sia scritto Prodotto e Imbottigliato in Italia.
Ed é proprio a Villa Eleiva che abbiamo assistito alla presentazione dell’Associazione Ulivolio, volta a preservare, tutelare e valorizzare il patrimonio olivicolo italiano.OliAMO_tripvillage_glamping_Umbria

OliAMO_tripvillage_glamping_Umbria

OliAMO_tripvillage_glamping_Umbria

Grazie alla posizione di Villa Eleiva abbiamo avuto anche il piacere di scoprire alcuni tra gli antichi borghi medievali arroccati sulle colline.
Luoghi senza tempo, come Montecchio, dove i vicoli sono impregnati di storia e tradizioni, avvolti da un’affascinante gioco di saliscendi tra scale, sottopassaggi e archi.OliAMO_tripvillage_glamping_Umbria

OliAMO_tripvillage_glamping_Umbria

photo by Tintipa

photo by Tintipa

Un posto speciale nel cassetto dei ricordi é occupato dalla frazione Civitella del Lago, in cui troverete ad attendervi il signor Adelmo, il famoso barbiere con il negozio più piccolo del mondo ma con la sala d’attesa più grande del mondo: la bellissima terrazza, affacciata sul lago artificiale di Corbara, che vi permette di spaziare con lo sguardo sul portentoso panorama circostante.
Ed è proprio a Civitella che si trova il Museo dell’Ovo Pinto, un museo unico al mondo che espone una collezione di uova di ogni specie, dipinte e scolpite sia da professionisti che da dilettanti e studenti.OliAMO_tripvillage_11

OliAMO_tripvillage_14

OliAMO_tripvillage_13

OliAMO_tripvillage_2

OliAMO_tripvillage_4

Non vi ho fatto venire voglia di partire per un week-end rilassante a contatto con la natura?

Hai trovato utile questo post? Condividilo sui tuoi social!

7 Comments

  • Danila

    Eliiii che bello questo post: Umbria e natura <3
    Sono felice la mia regione ti sia piaciuta ma ora devi tornarci per venire da meeee *-*

    24/11/2015 at 11:53 AM
  • Marika

    Ma che cosa fighissima! È un pò che la voglio provare!!

    23/11/2015 at 7:34 PM
  • Elisa

    Che bello che è il glamping io l’adoro!
    Grazie per questo nuovo indirizzo da mettere in agenda

    Elisa

    17/11/2015 at 3:44 PM
    • Elisa - Tripvillage
      Elisa - Tripvillage

      Il fatto di essere così immersi nella natura pur non rinunciando a qualche comfort è bellissimo 🙂

      18/11/2015 at 10:01 AM
LEAVE A COMMENT