Dove vuoi andare?

Ti porto in viaggio con me...

%title

Los Angeles in 5 foto

La voglia di raccontare la mia Los Angeles in 5 foto mi è venuta mentre sfogliavo le immagini nel mio hard disk, quelle che mi sono rimaste grazie alle copie date a Diego e che sono le uniche in mio possesso dopo la rovinosa caduta del mio hdd precedente (momento di silenzio).

Los Angeles è una città “strana”, non ho mai sentito mezze misure quando si parla di lei: c’è chi la disprezza o c’è chi la ama.
Bianco o nero. Le mezze misure non piacciono a nessuno a quanto pare.
Dal canto mio – forse per il semplice motivo che tendo sempre a cercare qualcosa di più prima di dare per spacciato un luogo – se all’inizio sono rimasta un po’ delusa, con il senno di poi non penso sia una città da sconsigliare assolutamente.

Ho avuto la fortuna di vederla e viverla, anche se per poco, con gli occhi e le abitudini di chi ci lì vive veramente e da quel lato non è stato affatto male.
E’ una città immensa, la sua contea è grande quanto metà Lombardia, quindi è facile immaginare quante realtà diverse possa avere.

Ma basta parlare, ecco la mia Los Angeles in 5 foto.

Osservatorio Griffith Los Angeles
Questo è il ricordo più bello che porto dentro.
Avrò detto mille volte che sono un’amante dei parchi cittadini ed è proprio all’interno del Griffith Park che,sulla cima di una collina che domina Los Angeles, si trova l’Osservatorio Griffith, questo bellissimo edificio che ospita il planetario. Vi consiglio di venire qui al tramonto, perché lo spettacolo è assicurato: fatemi sapere se riuscite a scorgere la fine dei confini della città.

La scritta Hollywood
La scritta Hollywood, un must. Forse è la prima a cosa a cui si pensa quando si arriva a L.A: trovare quella scritta che rappresenta il mito irraggiungibile del grande schermo; il sogno di tutti è un po’ quello di sedersi con le gambe a penzoloni su una delle sue grandi lettere bianche per poi ammirare la città sottostante. Ma devo interrompere i vostri sogni per ricordarvi che non è possibile, purtroppo!
Volete fare uno scatto come questo? Vi svelo un segreto: impostate sul navigatore il seguente indirizzo 3000 Canyon Lake Dr. – Hollywood.
Oppure potete fare uno dei numerosi hike al Griffith Park per avvicinarvi il più possibile.

Walk of Fame Los Angeles
Anche questa è una tappa immancabile! Se volete cercare il vostro artista preferito è meglio che vi procuriate una mappa della Walk of Fame: questi marciapiedi sono infiniti!
Diciamoci la verità: non è un granché, però Los Angeles è famosa anche per questo,no? Non potevo farmelo scappare!

Rodeo Drive Los Angeles
Ogni volta che rivedo questa foto ricordo il momento esatto in cui l’ho scattata: non sono un’amante delle grandi marche di abbigliamento o di gioielli, ma un giro per  la via resa famosa da Pretty Woman ho voluto farlo comunque. Rodeo Drive è una meta che potete facilmente evitare, non la consiglierei assolutamente se vi fermate in città per poco tempo: tanta ricchezza, anche troppo ostentata, tanti negozi ma null’altro. Per farvi capire: la cosa che più mi è piaciuta era la cura con cui erano tenuti persino i lampioni, addobbati con questi magnifici vasi di gerani.

Santa Monica
Ok, Santa Monica non si trova esattamente a L.A ma fa parte della sua contea, ed è stato proprio qui il momento in cui ho realizzato di essere arrivata finalmente in California.
Il famoso molo, le spiagge infinite e le torrette alla Baywatch mi hanno immediatamente trasportato in un episodio a fianco di Mitch Buchannon & Co. : so che qualcuno di voi puó capire come mi sono sentita!
E poi loro, queste casette vista mare cosi allegre e colorate, da dove usciva musica e profumo di grigliata: si, ho sognato di poter vivere qui almeno per un giorno!

E voi avete visitato Los Angeles? Qual è il primo ricordo che vi torna in mente?

Hai trovato utile questo post? Condividilo sui tuoi social!

10 Comments

  • Natascia

    Sono stata a Los Angeles poco più di un anno fa e nessuno me ne aveva parlato troppo bene… e quando sono tornata e tutti mi dicevano: “hai visto che delusione”, quasi mi vergognavo a dire che a me era piaciuta tantissimo… sono bellissime le tue foto. A presto

    15/10/2015 at 8:41 PM
    • Elisa - Tripvillage
      Elisa - TripVillage

      Grazie 🙂 Secondo me tutti si aspettano la “vita scintillante” che si vede in tv .. e poi rimangono delusi per quello!

      19/10/2015 at 10:17 AM
  • Annavagabonda

    Che belle foto! 🙂 ma anche tu hai avuto l’impressione di attraversare un deserto quando sei arrivata alla spiaggia di Santa Monica? Ci ho messo un’eternità per raggiungere il mare! XD
    In generale, non è una città che mi ha colpito particolarmente (preferisco luoghi un po’ più ricchi di storia), ma credo comunque che sia una bella città dove vivere!

    10/09/2015 at 10:16 PM
    • Elisa - Tripvillage
      Elisa - TripVillage

      Concordo per la spiaggia…non finiva più!!! però che bellezza quelle spiagge chilometriche!
      Si LA non è un TOP City, credo solo che per apprezzarla serva dedicarle moooooolto più tempo dei soliti 3giorni!

      12/09/2015 at 4:44 PM
  • Manuela

    Da piccola sognavo Los Angeles, adesso sogno San Francisco 🙂
    Sento pareri – quasi tutti – negativi, ma è bello leggerti e capire che, col senno di poi, è possibile darle qualche chance. Spero di poter esprimermi presto! 😀

    10/09/2015 at 10:13 AM
    • Elisa - Tripvillage
      Elisa - TripVillage

      Manu San Francisco vince su tutti i fronti per me! Anzi…tutti meno uno: il tempo 😀
      Io amo il caldo e lì invece ce n’è un po’ meno 🙁 Ma su tutto il resto vince assolutamente!
      Per LA credo che per me abbia fatto tanto l’averla vista la prima volta con qualcuno che ci vive, sai che queste esperienze fanno tanto! Soprattutto in una città del genere..
      Diciamo che non è la città che ti fa venire quella voglia di tornare così spropositata come accade per altri posti magari!

      10/09/2015 at 12:50 PM
  • Alessia

    Non sono mai stata a Los Angeles, ma è sulla mia lista (come il resto del mondo d’altronde). Ho un’enorme curiosità nei confronti di questa città. E poi il Griffith Observatory al tramonto… deve essere meraviglioso, con tutta LA illuminata ai suoi piedi! Io per ora sogno 🙂 un abbraccio

    ps. ma quanto è bellissima la seconda foto????

    10/09/2015 at 10:11 AM
    • Elisa - Tripvillage
      Elisa - TripVillage

      Quando si pensa alla California è forse la prima città che viene in mente, ancora prima di San Francisco… Ovviamente è per la sua fama dovuta ai film, e quindi magari è per questo che ci si aspetta una città fighissima..
      Non lo è, ma non penso sia vero dire che “fa schifo”, come sento spesso dire.
      Il Griffith Park vale una tappa a LA, molto più della Walk of Fame o di qualunque altra cosa per me! A me è piaciuto tantissimo *.*
      La foto di copertina è la vista della città illuminata da lassù!!

      ps. la seconda foto è nata per caso…stavo cadendo e siamo scoppiati a ridere 🙂

      10/09/2015 at 12:54 PM
  • Danila

    Eliiiii lo sai che anche io ho capito di essere davvero in California quando sono arrivata in spiaggia?
    Troppi sogni idealizzati sulle lunghe spiagge californiane!

    Comunque hai detto bene Los Angeles é strana e non conosce vie di mezzo… a me é piaciuta ma anche no. Forse dovrei viverla con qualcuno del luogo per decidermi…

    E non sono stata al Griffith quindi devo rimediare!

    Ti abbraccio

    09/09/2015 at 1:20 PM
LEAVE A COMMENT