Dove vuoi andare?

Ti porto in viaggio con me...

%title

Visitare l’Antelope Canyon e Page

Immaginate una tavolozza di colori di un pittore.
Ora riempitela di pochi ma intensi colori: blu, arancione e verde, con qualche piccolo schizzo di giallo.
Ecco, avete davanti a voi i meravigliosi colori dell’Arizona! Colori intensi e accecanti, che ti rimangono impressi nella mente per anni, che ricordi sorridendo e che ti ritrovi – a distanza di cinque anni – ancora nel bianco delle tue scarpe nonostante tu le abbia lavate e rilavate.

Visitare l’Antelope Canyon e Page deve essere obbligatorio durante il vostro on the road nel sud ovest degli Stati Uniti D’America.
Non ci sono scuse.

Il Grand Canyon State attira ogni anno milioni di visitatori e, nonostante il Grand Canyon e la Monument Valley siano sicuramente tra le sue attrazioni più conosciute e gettonate, c’è una piccola città che offre nel raggio di pochi chilometri – oltre a tantissime attività ricreative – una vastità di gioiellini naturali che non potete perdervi.

Visitare l'Antelope Canyon

Visitare l’Antelope Canyon e Page

Page si trova sulle sponde meridionali del Lake Powell, un lago artificiale creato dalla diga di Glen Canyon nel Nord dell’Arizona.
La città è un’ottima base per fare il pieno di attività e nonostante la maggior parte delle persone dedichi a questa zona solo i giorni necessari alla visita dei siti di maggiore interesse, si potrebbe pensare di fermarsi almeno due settimane senza annoiarsi mai.
Qui, oltre ad Horsehose Bend (di cui vi ho già parlato in questo post) c’è un posto, territorio navajo, che vi farà capire – se ancora ce ne fosse bisogno – che la natura è una cosa straordinaria.

L’Antelope Canyon è uno slot canyon – ossia un canyon scavato nella roccia dove si riescono a toccare entrambe le pareti con le braccia – lavorato dagli agenti atmosferici, come gli improvvisi flashflood, che hanno trasformato la roccia rendendola un’opera d’arte.
Il canyon ha due sezioni, l’Upper e il Lower.Visitare l'Antelope Canyon
Molti visitano solo l’Upper per una sua particolare caratteristica: le pareti sono talmente strette che la luce riesce ad infiltrarsi solo intorno a mezzogiorno, quando il sole è alto, creando ineffabili giochi di luci e ombre.
Se non riuscirete a visitarlo in quest’orario non disperate: state certi che saprà rapirvi ad ogni curva e ad ogni onda incisa nella roccia.

Il fondo del canyon è sabbioso e le pareti sono ondulate e levigatissime, come se fossero curate con amore dalla mano esperta di un artigiano. Visitare l'Antelope Canyon

Visitare l'Antelope Canyon

Visitare l'Antelope Canyon

L’essere così conosciuto, e così facilmente accessibile, ha reso l’Antelope Canyon uno posto ricco di turisti (ahimè tante volte maleducati) che si riversano tra i suoi stretti passaggi armati di fotocamera e smartphone senza capire la bellezza del posto.
Visitare l'Antelope Canyon
Il Lower, seppur meno visitato, pare ancora più emozionante: pareti più strette e più profonde.
Io non l’ho visitato e questa mi pare un’ottima scusa per tornare in zona, no?

Info utili per visitare l’Antelope Canyon e Page

  • La visita dell’Antelope Canyon si può fare solo con i navajo che gestiscono il parco. Ci sono tour organizzati che partono dal centro di Page oppure potete acquistare i biglietti direttamente all’ingresso del parco (scelta che non vi consiglio da maggio ad ottobre in quanto risulta sempre essere sold out!), che si trova appena fuori Page lungo la Hwy 98, per poi salire sulle jeep che vi porteranno fino al punto di accesso del canyon.
    Il prezzo è di 48$ (a sezione) a persona.
    Io sono andata direttamente all’ingresso del parco, ma se andate nei periodi di maggiore affluenza vi conviene prenotare con anticipo qui per evitare di non trovare più posti.
    Mettete in preventivo almeno un’ora per la visita del sito.
  • Page si può raggiungere in due modi: da sud, arrivando dal Grand Canyon o da ovest, arrivando dal Bryce Canyon NP o dallo Zion NP, in entrambi i casi percorrendo la US89.
    Pur essendo non molto vasta troverete le principali catene di motel, ospedale, WalMart, Denny’s e altre catene di fast food ma io vi consiglio due posti:
  • Lulu’s Sleep Ezze Motel é un piccolo B&B dove la signora Lulu vi darà anche un buono spesa, per fare scorta di carne, nel caso vogliate cenare insieme a tutti gli altri clienti attorno al BBQ in giardino (dove poi ognuno laverà i suoi piatti). I prezzi sono onesti e le camere piccole e ben curate.
  • Fiesta Mexicana è un piccolo ristorante messicano a pochi passi da Lulu’s Sleep Ezze Motel. Qui potete fare il pieno di burritos, tacos e piatti della cucina messicana ad un buon prezzo e con porzioni ovviamente abbondanti. Provate i loro margaritas nei bicchierino enormi!
  • Ad un quarto d’ora di macchina da Page potete raggiungere il visitor center della zona create dalla Diga di Glen Canyon.
    Qui trovate informazioni sulla zona e sulle attività da svolgere, potete prenotare la visita alla diga oppure, a poca distanza, potete accedere alla Marina Area, da dove avrete dei punti panoramici spettacolari sui colori del Lake Powell.
    C’é anche la possibilità di raggiungere una delle spiagge principali per rilassarsi al sole e fare una nuotata rigenerante.

Visitare l'Antelope Canyon

Hai trovato utile questo post? Condividilo sui tuoi social!

17 Comments

  • Antonella

    Veramente un luogo incredibile…e che colori!
    Uno spettacolo della natura *.*

    29/07/2015 at 10:21 PM
  • audrey

    davvero un sogno, non vedo l’ora di poterci andare!

    http://www.audreyinwonderland.it

    27/07/2015 at 3:14 PM
    • Elisa - Tripvillage
      Elisa - TripVillage

      Ciao e grazie per essere passata di qui 🙂
      Ti auguro di affrontare presto questo viaggio..è stato il più bello in vita mia per ora!

      03/08/2015 at 10:17 AM
  • Danila

    Vedere queste foto é una vera sofferenza 🙁 non posso credere di esserci arrivata vicinissima e non aver avuto il tempo di andarci…. devo assolutamente tornarci!

    Bellissime le foto ♡

    27/07/2015 at 7:59 AM
    • Elisa - Tripvillage
      Elisa - TripVillage

      Dai dai…scommetto che ci torni presto qui a scoprire questa meraviglia!!
      E’ un posto magico, uno dei miei preferiti *.*
      Un abbraccio!!

      27/07/2015 at 3:08 PM
  • Marika

    Yeeeeee!!! *_* finalmente!

    24/07/2015 at 9:41 AM
    • Elisa - Tripvillage
      Elisa - TripVillage

      Ma che bella sei?? Dai che tra poco parti… mi viene il magone:'(
      Ti abbraccio fortissimo!!

      27/07/2015 at 3:08 PM
  • Francesca

    Uno dei posti che sogno da un sacco di tempo.. pura magia!
    p.s. Simpatica l’idea della signora Lulu.

    23/07/2015 at 2:49 PM
    • Elisa - Tripvillage
      Elisa - TripVillage

      Si molto, è un’idea carina anche per socializzare 🙂
      E poi provi il tipico BBQ americano, mica male!

      27/07/2015 at 3:09 PM
  • Manuela

    eccoti bellezza!!!
    Finalmente torno a leggerti ^.^
    Che meraviglia davvero! Quei colori, quelle forme, quelle linee sinuose! Spettacolo puro!

    23/07/2015 at 8:12 AM
    • Elisa - Tripvillage
      Elisa - TripVillage

      Con calma riesco a finire tutti i post che ho nelle bozze (e in testa!!) 🙂
      Si, sarei curiosa di leggere di questi posti con le tue parole…da sogno!
      Un abbraccio cara Manu!!

      27/07/2015 at 3:10 PM
  • 2giromondo

    Le linee, le curve, i colori sono così perfetti e così belli..
    che questo posto sembra finto!!
    Un’opera d’arte della natura!

    21/07/2015 at 5:42 PM
    • Elisa - Tripvillage
      Elisa - TripVillage

      Esatto!! Siete riusciti a dire quello che io non ho saputo scrivere eheheheh

      27/07/2015 at 3:10 PM
  • cristina

    ti penserò ELi! <3

    21/07/2015 at 2:12 PM
LEAVE A COMMENT